Home >> Salute >> I 10 miti e realtà legati al grasso sulla pancia

I 10 miti e realtà legati al grasso sulla pancia

uomo misura il grasso sulla panciaUna recente ricerca su Google ha rilevato oltre 2 milioni di risultati per la frase di ricerca “come perdere il grasso sulla pancia”. L’organizzazione mondiale della sanità stima che nel mondo ci sono più di 1 miliardo di adulti in sovrappeso e molti di loro sono alla ricerca di soluzioni per la perdita di peso e grasso.

Ma nella società dell’informazione odierna, purtroppo circolano tante idee errate intorno al grasso sulla pancia. E alcune delle idee generalmente considerate in merito al grasso sullo stomaco non solo sono infruttuose nel bruciare i grassi, ma in realtà possono contribuire all’accumulo di grasso. Diamo un’occhiata a molti miti popolari per quanto riguarda il grasso sulla pancia, così come alcune informazioni effettive sui grassi che ti aiuteranno a vincere la battaglia.

1. Dopo i 40 anni è possibile perdere il grasso sulla pancia

Mito o realtà?

Mito. Uomini e donne dopo i 30 anni riscontrano cambiamenti ormonali e un metabolismo più lento che attiva le cellule grasse per cominciano ad apparire sul nostro tronco. Il girovita sottile e sexy che si aveva una volta ora cede il passo a una ruota di scorta intorno alla vita. Tuttavia, l’invecchiamento di per sé non impedisce la possibilità di perdere grasso corporeo. L’esercizio fisico e una corretta alimentazione hanno la risposta per bruciare i grassi, indipendentemente dall’età.

Un suggerimento inaspettato fornito dal dottor Oz può aiutare a perdere grasso sulla pancia dopo i 40 anni, e probabilmente potresti implementare questa strategia. Mangia più formaggio, formaggio svizzero, in particolare, perché il calcio nel formaggio blocca il grasso dall’essere immagazzinato. L’aggiunta di 28g di formaggio a ogni pasto aiuterà a schiacciare il mito in base al quale non è possibile perdere il grasso sulla pancia dopo i 40 anni.

2. I cereali integrali sono ottimi per sconfiggere il grasso sulla pancia

Mito o realtà?

Questo è in realtà un dato di fatto. Uno studio condotto dalla Pennsylvania State University concorda con la ricerca dell’American Journal of Clinical Nutrition in base al quale i cereali integrali sono cibi eccellenti per la lotta contro il grasso sulla pancia. Lo studio del Penn State ha rivelato che i soggetti testati hanno perso un incredibile 200% in più di grasso addominale rispetto a quei soggetti che non hanno aggiunto alcun cereale integrale alle loro diete.

Questo perché i cereali integrali aiutano a ridurre la quantità di insulina nel corpo. L’insulina è un ormone che ama i grassi, quindi l’aggiunta di cereali integrali alla dieta è di fatto un po’ una lotta ai grassi che si dovrebbe mettere in funzione immediatamente.

3. I cibi ad alto contenuto di grassi causano il grasso sulla pancia

Mito o realtà?

Questo è un mito. I cibi che portano l’etichetta grassi ridotti, senza grassi o pochi grassi sono generalmente confezionati con gli zuccheri. Questi zuccheri attivano le cellule di grasso, che tendono a depositarsi sulla pancia e sull’addome. Pertanto ridurre i cibi grassi non è sicuramente la risposta per perdere il grasso sulla pancia e può anche peggiorare il problema. Per combattere questo problema, ricorda che non tutti i grassi sono uguali. Se si aggiungono grassi monoinsaturi alla dieta, questo in realtà riduce la quantità di grasso immagazzinata dal corpo.

E questi grassi ti aiuteranno anche a ridurre qualsiasi grasso presente sulla pancia. Gli oli di oliva, gli oli di cartamo e gli oli vegetali sono alcuni esempi di cibi con eccellente “grasso buono” da aggiungere alla dieta, sostituendo i prodotti senza grassi e a ridotto contenuto di grassi pericolosi che mangi attualmente. Fai uno spuntino di una mezza tazza di avocado con una tazza di olive ogni giorno per ottenere i grassi giusti nel tuo corpo.

4. Sit-up e crunch aiutano a bruciare il grasso sulla pancia

Mito o fatto?

Mito. A parte ai probabili dolori alla schiena e al collo se fatti in modo inadeguato, i sit-up hanno assolutamente zero impatto sulla rimozione del grasso sulla pancia. I muscoli addominali sono strati sotto il grasso in eccesso. Così mentre i sit-up e i crunch in realtà rafforzano e tonificano gli addominali, i tuoi bellissimi addominali si nascondono sotto qualsiasi grasso sulla pancia.

Purtroppo, non c’è alcun modo per ridurre localmente il grasso sulla pancia con esercizi per gli addominali. Ma è possibile favorire la rimozione del grasso sulla pancia con l’aggiunta di 2 tazze di tè verde ogni giorno. Le catechine presenti nel tè verde aiutano ad accelerare il metabolismo e bruciare il grasso. È possibile godersi questa bevanda saporita contro il grasso mentre ti rilassi sul divano senza nessun esercizio faticoso.

5. Sessioni di allenamento intense e frequenti bruciano il grasso sulla pancia

Mito o realtà?

Ancora una volta mito. Un regime di esercizio intelligente con cardio e pesi dovrebbe essere parte della tua vita. Lo sapevi che solo camminando per un paio d’ore ogni settimana è possibile ridurre il grasso corporeo di 2,5 cm in soli 30 giorni? Lo studio dell’Università dello stato della Louisiana che ha fatto questa scoperta non è l’unica ricerca che punta a un semplice programma di camminate per bruciare in maniera fantastica i grassi.

Uno studio della Wake Forest University ha dimostrato che mezz’ora di camminata tre volte a settimana riduce il grasso addominale in 45 donne in sovrappeso di quasi il 20%. E incredibilmente, molti ricercatori sembrano credere che il grasso addominale è il bersaglio prima della perdita di grasso in altre zone del corpo.

6. Il grasso sulla pancia è più pericoloso di altri grassi corporei, ed anche mortale

Mito o realtà?

Questo è un altro dato di fatto e uno dei tanti motivi per cui la riduzione del grasso sulla pancia è così importante per la salute generale e per la longevità. Lo sapevi che oltre il 75% di tutte le malattie iniziano nell’intestino? Il tuo stomaco è una parte importante del corpo, perché qualsiasi grasso sulla pancia avvolge letteralmente molti organi vitali. Il grasso sulla pancia aumenta i rilasci ormonali che hanno dimostrato di aumentare le possibilità di subire un attacco di cuore.

E il tuo fegato, il colon e il seno hanno un maggior rischio di sviluppare il cancro se si dispone di una quantità significativa di grasso sullo stomaco. Quanto può essere pericoloso? Secondo il National Institutes of Health, le donne con un girovita da 71 cm hanno una probabilità di morire per malattie cardiache del 100% in più rispetto alle donne con girovita più snello. Vuoi un trucco semplice per attaccare immediatamente quel grasso mortale sulla pancia? L’aggiunta di salsa piccante gustosa siracha ai pasti aiuta a spazzare via il grasso sulla pancia catalizzando 20 diversi agenti chimici per bruciare i grassi.

7. Latte e prodotti casearie aiutano a favorire la perdita di grasso sulla pancia

Mito o realtà?

Per le persone a dieta, partecipando a uno studio dell’Università di Tennessee, questo è assolutamente un dato di fatto. Quelli che hanno aggiunto 170g di yogurt magro a ogni pasto hanno perso l’81% in più di grasso addominale rispetto a coloro che hanno semplicemente cercato di perdere peso riducendo le calorie. Il calcio di cui abbiamo parlato sopra è tornato ancora una volta a sciogliere il grasso sulla pancia. Ecco perché il calcio trovato in grandi quantità nella maggior parte del latte e dei prodotti lattiero-caseari sopprime il calcitriolo che ama accumulare il grasso.

Il laureato e autore Michael Zemel spiega che limitando l’effetto del calcitriolo nel corpo è possibile anche ridurre il grasso viscerale. Un recente studio dell’Università di Harvard ha indicato il calcio e la vitamina D nel latte e i prodotti lattiero-caseari come ottimi bruciatori del grasso sul ventre. Bevendo tre bicchieri al giorno di calcio e succo d’arancia con vitamina D, un gruppo di controllo ha incredibilmente perso 10 volte più grasso sulla pancia rispetto a coloro che hanno bevuto un semplice succo d’arancia. Per una perdita ancora più intensa del grasso sulla pancia e una perdita di peso complessiva, aggiungi ogni mattina 1 cucchiaio di fibre di Acacia al tuo succo di frutta, poiché questo integratore ricco di fibre aiuta a sentirsi pieni per ore.

8. L’adozione di un piano dietetico noto aiuta a ridurre il grasso sulla pancia

Mito o realtà?

Questo può essere considerato in parte mito e in parte realtà. Ci sono quei cibi che è possibile includere nella dieta e che ti aiuteranno efficacemente a ridurre il grasso sulla pancia e su tutto il corpo. Le famose diete “da banco”, soprattutto quelle a basso contenuto di carboidrati, possono aiutare a perdere grasso e a ridurre il peso complessivo.

Tuttavia, come abbiamo accennato in precedenza con il mito della lotta al grasso con i sit-up, non esistono molte diete che prendono di mira solo il grasso addominale. La maggior parte delle persone inizia ad accumulare l’eccesso di peso intorno alla parte centrale. Così, quando si inizia a fare la dieta e l’esercizio fisico, questo è logicamente il primo posto dove si vedrà una significativa perdita di grasso. Ciò è grandioso, ma le diete non sono destinate a un’area del corpo rispetto ad un’altra per la perdita di grasso.

9. Il nuoto è un ottimo bruciatore per il grasso sulla pancia

Mito o realtà?

Questo è, purtroppo, un altro mito per la perdita del grasso sulla pancia. Il nuoto è ampiamente considerato come uno degli sport migliori da effettuare ed è spesso pubblicizzato come un grande bruciatore di grasso. La galleggiabilità dell’acqua sostiene il corpo e riduce al minimo la lesione e lo sforzo delle articolazioni, ma tale supporto riduce anche l’impatto del nuoto stesso. Mentre il nuoto tonifica i muscoli, riduce la tensione e aumenta la capacità polmonare, bisognerebbe nuotare per ore al giorno per notare una qualsiasi perdita significativa di grasso sulla pancia.

Questo è secondo il triatleta professionista e fitness coach Eric Harr, autore di “The Portable Personal Trainer”, il quale sostiene che ci potrebbe essere una trappola inerente i nuotatori che cercano di ridurre il grasso sulla pancia. Il nuoto intensivo può spesso causare molta fame quando si esce dall’acqua, quindi attenzione a cosa mangi dopo aver nuotato.

10. Bevendo molta acqua si reduce il grasso sulla pancia e il grasso in generale

Mito o realtà?

Mito. Purtroppo, la raccomandazione di “otto bicchieri di acqua al giorno” è stata confutata da molteplici studi. Uno di questi esperimenti dell’Università della Pennsylvania ha dimostrato che bere molta acqua significa semplicemente andare in bagno più spesso. Per quanto riguarda le tossine nocive del tuo corpo e il miglioramento del colorito, la ricerca ha dimostrato anche che non esiste alcun legame tra questi benefici e un’assunzione di acqua sopra la media. E bere acqua potabile per sentirti sazio e mangiare meno, creando in tal modo meno grasso sulla pancia, è assolutamente un mito. 4-6 bicchieri di acqua al giorno sono ideali e si consiglia di bere solo quando si ha sete.

Internet è pieno di informazioni, che possono essere buone o cattive. Dovresti sempre ricercare accuratamente qualsiasi informazione per bruciare i grassi sulla pancia. In generale la chiave per la salute, e questo include la diminuzione del grasso sulla pancia, è una nutrizione sensata e un moderato esercizio fisico. E se desideri incrementare l’eliminazione dei grassi sull’addome, aggiungi un po’ di L-arginina alla tua dieta. Questo integratore aumenta naturalmente l’ormone della crescita che è meno efficiente a bruciare il grasso addominale e corporeo man mano che si invecchia. Se ne consigliano 2.000 mg al giorno durante i pasti, e inoltre uno degli effetti dell’L-arginina è quello di aiutare a sviluppare i muscoli.

Una pratica antica che ha visto una rinascita recente non costa assolutamente nulla e puoi farla quando ti svegli al mattino. Prima di alzarti dal letto, inspira ed espira tre volte rapidamente attraverso il naso con la bocca chiusa. Questo è noto come un metodo di respirazione per la mattina, e può effettivamente aiutare a migliorare la perdita di grasso sulla pancia, a differenza di alcuni dei miti qui smontati.